Languages

Carrello

. Condizioni di vendita
>>

Ricerca

Includi albi non disponibili
Ricerca libera

Collana
Disegnatore

Sceneggiatore
 

SEIJAS Ernesto Garcia - Fumetto-Online.it

Autore: SEIJAS Ernesto Garcia

Ernesto Garcia Seijas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernesto Rudesindo García Seijas (Ramos Mejía1 giugno 1941) è un autore di fumetti argentino.

Il suo esordio professionale avviene a soli 17 anni disegnando la serie a fumetti Bill y Boss, pubblicata sulla rivista Totem. Sempre nel 1958 approda alla rivista Bucaneros lavorando sulla serie omonima, ma nel frattempo collabora anche con numerose case editrici in qualità di illustratore ed in particolar modo con la Editorial Acme, per cui disegna diversi volumi della Colleción Robin Hood.

Tra gli anni Sessanta e Settanta lavora con Héctor G. Oesterheld sulle riviste Frontera, Hora Cero, Misterix e Rajo Rojo: i titoli principali di questo sodalizio sono Tom de la Pradera e Leon Loco. Successivamente approda alla casa editrice Columba, per cui ha modo di cimentarsi in fumetti di genere sentimentale e in adattamenti di film a fumetti. Ma per questo editore lavora anche sulla serie di Helena: creata da Robin Wood e diventata uno dei suoi personaggi più celebri, negli anni Ottanta ne viene tratta anche una trasposizione televisiva.

Nel frattempo entra anche nello staff di disegnatori della Record (principale concorrente della Columba), dove lavora ad altri titoli che lo renderanno uno dei più apprezzati disegnatori sudamericani: Skorpio e Mandy Riley (testi di Ray Collins), El Hombre de Richmond (L'uomo Di Richmond, testi di Andrea Mantelli), La estirpe de Josh (Josh Logan, testi di Alfredo Grassi) e Los aventureros (Gli avventurieri, testi di Carlos Albiac). Per la Columba disegna invece Kevin, sempre su testi di Robin Wood.

Successivamente collabora con i quotidiani Clarín e La Nación: per il primo disegna El negro blanco (Bruno Bianco, serie scritta da Carlos Trillo), per il secondo Especies en Peligro (Specie in via d'estinzione, scritta da Viviana Centol).

In Italia, quasi tutti i lavori di Seijas sono stati pubblicati dalla Eura Editoriale, sia sulle riviste Skorpio e Lanciostory che su volumi monografici.

Negli anni novanta inizia invece una vera e propria collaborazione diretta con la Sergio Bonelli Editore: la sua prima storia per l'editore milanese compare sul numero 80 di Julia di Giancarlo Berardi e s'intitola Delitto alla moda. Nel frattempo viene arruolato nello staff di disegnatori di Tex, personaggio per cui inizia disegnando un Texone ancora inedito. Il suo primo lavoro pubblicato compare sull'Almanacco del West 2007 (Polizia Apache, testi di Mauro Boselli). Sul numero 571 del maggio 2008 esordisce anche sulla serie regolare, con una storia scritta da Boselli ed intitolata Il killer.